Mercedes Classe A usate

I consigli per gli acquisti di Autohero sulla Mercedes Classe A → Continua a leggere qui.

Le migliori marche

Altre marche

Non trovi l'auto che stai cercando?

Facci sapere che tipo di auto ti interessa e ti avviseremo appena troviamo nuovi risultati.
  • 55 risultati

55 risultati

Mercedes Classe A - consigli per l'acquisto

Le caratteristiche principali della Classe A in sintesi

La Mercedes-Benz Classe A è la compatta della casa con la stella. Nata come monovolume per le piccole famiglie o per le coppie più anziane, questa classe di veicoli è diventata un'opzione giovane e fresca per gli amanti delle compatte. Il salto di qualità nel mondo di oggi ha lasciato il segno soprattutto nell'abitacolo ultramoderno con il suo infotainment più che contemporaneo. Ciò che è rimasto invariato è l'elevato standard di qualità che ci si aspetta dal marchio Mercedes e che le ultime due generazioni della Classe A in particolare hanno soddisfatto in modo eccellente.


Un'auto compatta fatta per te: la Mercedes Classe A

La Classe A è perfetta per te se sei ancora giovane o di mezza età e cerchi un'auto compatta che ti accompagni in modo confortevole e affidabile nella vita. La qualità è assolutamente importante per te, dopotutto vuoi sentirti bene. Non solo per la scelta dei materiali, ma anche per la sensazione di guida e la durata. E se, nonostante la tua modestia, vuoi anche apparire impeccabile, la Classe A è l'abito perfetto per fare una buona prima impressione - e tutto il resto arriva dopo.


Chiari e preziosi: gli esterni

Se ricordi la Classe A del passato - eccentrica, piccola, atipica: cancella questa immagine dalla tua memoria. Dal 2012, queste auto hanno cambiato radicalmente il loro aspetto. Lo riconosci a prima vista: Questa è una Mercedes. La linea frontale, un tempo in forte ascesa dalla griglia del radiatore al tetto, ha lasciato il posto a un cofano piuttosto piatto, e davanti a te vedi proporzioni normali ed eleganti da auto compatta. Nel 2018 questa linea di successo è stata portata avanti in forma modificata: La nuova Classe A si presenta ancora più liscia, ancora più chiara, senza angoli e spigoli superflui. La stella è impressa con sicurezza sulla griglia del radiatore in un look a diamante, la Classe A appare più larga e quindi anche più atletica. Quindi, se ti piace un look purista e sportivo, sei nel posto giusto. Dal 2018 puoi scegliere tra due stili di carrozzeria: La berlina compatta enfatizza la compattezza, mentre la berlina con la parte posteriore leggermente più larga ricorda maggiormente la forma della berlina classica ed è quindi più lunga di 13 centimetri con i suoi 4,55 metri.


Una piccola rivoluzione: gli interni

Soprattutto dal 2018, il lusso e la tecnologia regnano sovrani nella Mercedes Classe A. Tutti i materiali sono di prima qualità e il cruscotto è stato progettato come se provenisse da un unico stampo, con qualità e fascino. I due schermi moderni sono il punto di forza. Sono praticamente le finestre dell'MBUX, il modernissimo sistema di infotainment di Mercedes. Intelligente com'è, impara a conoscerti sempre meglio e riesce a soddisfare sempre più i tuoi desideri. Puoi utilizzarlo tramite i touchpad sul volante, il touchscreen o un ottimo controllo vocale, stando comodamente seduto su una solida tappezzeria. Nel complesso, l'abitacolo della Classe A è uno standard familiare alla classe di lusso denominata S, ma con dimensioni più compatte.


Scopri tutte le Mercedes Classe A

Cosa c'è da sapere sulla Mercedes Classe A

Nel 1991, Mercedes-Benz decise di ampliare il proprio portafoglio premium includendo la classe delle compatte. La Classe A è arrivata sul mercato nel 1997 come pioniere dei minivan. Gli ingegneri e i designer si sono impegnati a fondo per ottimizzare il design compatto degli interni. Per la prima volta, il gruppo motopropulsore è stato progettato per essere particolarmente compatto, il che ha accorciato il cofano e favorito lo spazio per i passeggeri e il vano di carico, misurato rispetto alla lunghezza complessiva. Un'altra innovazione - ce ne furono 20 in totale - fu il pavimento a sandwich, in cui scomparvero il serbatoio, l'impianto di scarico e la batteria di bordo, risparmiando spazio e aumentando la resistenza agli urti. Nel 2012, Mercedes-Benz ha ridisegnato radicalmente sia la costruzione che l'aspetto e da allora ha raggiunto i clienti più giovani con la Classe A. Al posto del pianale a sandwich, la Classe A utilizza ora la stessa architettura modulare a trazione anteriore di cui dispongono oggi la Classe B, la CLA e la GLA. Dopo un'altra revisione nel 2018, che ha portato un look più puro oltre a un cockpit digitale widescreen e alla tecnologia per la guida semi-autonoma, il prossimo rifacimento è previsto per il 2023. Soprattutto, si vuole rendere l'interno ancora più a prova di futuro, tra l'altro con un sensore di impronte digitali opzionale e due display da 10,25 e 7 pollici ciascuno. Oggi la Classe A è una coproduzione tedesco-ungherese, poiché viene costruita sia a Rastatt in Svevia che a Kecskemét in Ungheria. Gli esperti lodano soprattutto il comfort, l'ampia scelta di motori, i ricchi sistemi di assistenza alla guida e l'eccezionale controllo vocale.


Lo spazio offerto

Come si fa a far entrare persone lunghe 1,90 metri in un'auto alta 1,45 metri? La Classe A ci riesce alla grande, almeno per quanto riguarda i sedili anteriori. Nella parte posteriore dell'abitacolo, le persone alte fino a 1,85 metri possono mettersi a proprio agio senza urtare col la testa il tettuccio. Per un'auto compatta, va più che bene. La versione a 5 porte è ancora più ariosa. Il volume del bagagliaio varia a seconda del modello e del motore. Ufficialmente, avrai almeno 310 litri, che si riferiscono alla 5 porte diesel. Se hai bisogno di più, scegli la berlina a benzina, che contiene 405 litri. E se siete solo in due, potete sempre abbattere il sedile posteriore e avere a disposizione da 1.125 a 1.210 litri.


I motori: un'ampia scelta

Qui puoi attingere dall'intera gamma: Nel periodo 2012-17, lo spettro di potenza della Mercedes Classe A andava da 90 a 381 CV, suddivisi tra sei motori a benzina e cinque diesel. Potrai scegliere tra la trazione anteriore e la speciale trazione integrale Mercedes chiamata 4MATIC, che funziona con un cambio a doppia frizione a sette rapporti. La A 180 d diesel è difficile da battere in termini di rispetto del clima: Emette solo 89 g/km di CO2 nell'atmosfera. Nel test, la maneggevolezza agile e i freni potenti hanno colpito in modo particolare.

Nella nuova generazione del 2018, tutto è stato migliorato ancora una volta. Una novità è la A 250 e ibrida plug-in che, con una potenza di 218 CV, consuma in media un solo litro ed emette solo 30 g/km di CO2. Se per te la sportività è più importante del clima, puoi rifarti gli occhi con la veloce trasmissione Speedshift a 8 rapporti della Mercedes AMG A 45 S. Il più potente degli otto motori a benzina guida l'attuale spettro di potenza con 421 CV, che partono da 95 CV. Questo è il numero più basso dello scaffale diesel, che ha una potenza fino a 190 CV e mantiene i costi di gestione bassi con ogni variante di motore.


Linee di allestimento

Probabilmente Mercedes ha pensato che tutte le cose belle si fanno in tre e ha dato all'attuale Classe A due ulteriori linee di allestimento oltre a quello di serie. Nella produzione di serie, la Classe A è disponibile in nero notte con fari alogeni e cerchi in lega da 16 o 17 pollici, a seconda del motore. All'interno, in particolare, sono incluse di serie numerose chicche: dai rivestimenti dei sedili in similpelle al pacchetto comfort dei sedili, dal volante sportivo multifunzione al sistema multimediale MBUX esteso. La linea Progressive è dotata di molte cromature e di cerchi in lega da 17 pollici; all'interno puoi scegliere il rivestimento dei sedili e ci sono anche diversi ornamenti. La linea AMG, che sta per motorsport di Mercedes, vale davvero la pena di mettere mano al portafoglio. Di conseguenza, ti presenti da tutti i lati con elementi di allestimento sportivi e raffinati e cerchi in lega da 18 pollici. All'interno, potrai apprezzare i sedili sportivi con poggiatesta integrati e cuciture a contrasto, il volante sportivo multifunzione è avvolto in pelle nappa, il sistema di pedaliera sportiva AMG e i numerosi elementi di finitura fanno davvero impressione.


Sicurezza di serie

La Mercedes Classe A ti offre una grande sicurezza. Oltre ai dieci airbag, ai pretensionatori e ai limitatori di tensione delle cinture di sicurezza, dal 2018 al più tardi avrà a bordo di serie il Brake Assist attivo e il Lane Keeping Assist, oltre a un limitatore automatico di velocità. Se vuoi un supporto ancora maggiore, aggiungi il pacchetto opzionale di assistenza alla guida, che fornisce un aiuto supplementare per le manovre di sterzata e di evasione. Con tutti questi sistemi di sicurezza, non sorprende che la compatta con la stella abbia ottenuto cinque stelle su cinque nei crash test Euro NCAP 2018. Ebbene, molte auto ottengono questo risultato, ma non tutte brillano per queste percentuali: Oltre ai passeggeri adulti con il 96%, i severi esaminatori NCAP vedono i bambini protetti con il 91% e i pedoni con il 92%. In queste due ultime categorie, i valori superiori all'89% sono piuttosto rari.


Scopri tutte le Mercedes Classe A

Il prezzo: devi aspettartelo

Se guardiamo al fatto che la Classe A è una compatta, i prezzi sono piuttosto alti. Ma per il fatto che il suo nome di battesimo è Mercedes, i prezzi sono piuttosto bassi. Nello specifico: la Mercedes A 180 berlina compatta a benzina da 136 CV è attualmente disponibile nuova a partire da circa 36.866 euro. Per il top di gamma AMG A 45 S 4MATIC+ con 421 CV, invece, dovrai pagare molto di più. Attualmente nuova costa circa 72.500 euro. Su Autohero, invece, puoi trovare un'auto usata a soli 16.000 euro circa, con molti esemplari dal 2013 al 2017 che costano tra i 16.000 e i 19.000 euro. Con un po' di fortuna, potresti anche trovare un affare a meno di 13.000 euro. In ogni caso, ricevi sempre un'auto controllata e ricondizionata con un anno di garanzia.


Il nostro consiglio Autohero: la Mercedes Classe A come auto usata

Una Classe A è un compagno resistente e affidabile. Un test di durata di ben 350.000 chilometri non ha rivelato difetti significativi, a parte una molla rotta poco prima della fine del test e l'imbottitura del sedile, che era un po' usurata. Anche gli ispettori del TÜV non hanno trovato nulla di cui lamentarsi e quindi la Classe A si è classificata al primo posto nella sua categoria nel rapporto TÜV 2022. Quindi, se vuoi una qualità convincente e un design accattivante, regalati una Classe A usata. E se ti piace il modo svevo non solo di costruire le auto ma anche di acquistarle, qui puoi risparmiare molto.


Le nostre alternative alla Mercedes Classe A

Ci sono alternative alla Classe A? Certo, a patto che tu possa fare a meno della stella sul radiatore. L'Audi A3, ad esempio, è molto simile, ma devi fare qualche concessione in termini di lunghezza, anche se il volume di carico rimane più o meno lo stesso. Anche in termini di prezzo, l'Audi costa molto meno. Altrettanto pregiata è la BMW Serie 1 che, a differenza della Mercedes, è disponibile anche nella versione a tre porte. La lunghezza e il volume sono più o meno gli stessi dell'Audi A3. I punti di forza tecnici sono i fari a LED adattivi. In termini di prestazioni, la Serie 1 non raggiunge il livello delle migliori AMG, ma 340 CV sono già qualcosa. L'elenco non sarebbe completo senza la preferita tra le compatte, la VW Golf. Anche in questo caso, il rapporto tra dimensioni esterne e spazio del bagagliaio è più favorevole, ma l'equipaggiamento non raggiunge il livello di alta tecnologia della Mercedes Classe A. D'altra parte, i prezzi della Golf sono accessibili al grande pubblico.


Scopri tutte le Mercedes Classe A

Altri modelli di Mercedes-Benz

Classe BClasse B
Classe CClasse C
ClaCla
GlaGla
GlcGlc

Scopri i nostri tipi di veicoli Mercedes Benz

BerlinaBerlinaBerlina
CoupéCoupéCoupé
Station WagonStation WagonStation Wagon
SUVSUVSUV
VanVanVan