Mercedes Classe C usate

I consigli per gli acquisti di Autohero sulla Mercedes Classe C → Continua a leggere qui.

  • 20 risultati

20 risultati

Mercedes Classe C - consigli per l'acquisto

Panoramica delle principali caratteristiche della Classe C

Nell'immaginario collettivo, la classica Mercedes corrisponde probabilmente a una Classe C. Rappresenta il segmento medio del marchio di lusso ed è anche la beniamina della casa automobilistica sveva. I clienti apprezzano particolarmente, oltre all'alta qualità e al carisma del marchio, gli efficienti propulsori, i dispositivi di sicurezza di prima classe e la lavorazione impeccabile.


Un'auto di medie dimensioni su misura per te: Mercedes Classe C

La tua presentazione breve suona più o meno così: Ho successo in una professione impegnativa. I miei standard elevati mi spingono a raggiungere obiettivi sempre nuovi. Per quanto io stesso li persegua senza compromessi, ripongo grandi aspettative anche nei confronti dei miei collaboratori. Le cose di cui mi circondo devono essere di qualità, così come le attività che svolgo e le relazioni che coltivo. Sia al lavoro sia nel tempo libero, possiedo un alto senso dello stile e un occhio di riguardo per lo straordinario. Abbiamo indovinato, vero? Allora, perdonaci il gioco di parole, la Classe C è decisamente la tua... classe!


Esterni solidi e sportivi allo stesso tempo

La si riconosce a prima vista: ecco arrivare una Mercedes! La grande stella a tre punte sulla calandra e i doppi fari quasi rettangolari la rendono inconfondibile. Ma perché la Classe C così speciale? Si presenta potente e sorprendente già dal frontale. Come uno scultore, il designer ha modellato accenti raffinati senza esagerare. Di profilo si nota la linea laterale declinante verso il posteriore, definita da Mercedes dropping line. Non c'è dubbio: soprattutto nelle due generazioni attualmente sul mercato del nuovo, la Classe C mostra un carattere decisamente sportivo.


Interni nel segno del lusso moderno

Lusso moderno è in realtà una citazione del designer Mercedes attualmente in carica. Ma è anche ciò che si prova entrando in una Mercedes Classe C. Materiali di alta qualità e forme fluide ovunque si guardi. Nel complesso, si percepisce una sensazione di esclusività tipica della categoria di lusso. Una caratteristica accattivante della generazione 2014 è il display a colori da 7 pollici collocato sopra la console centrale dal design innovativo, la quale si estende elegantemente verso il basso partendo dalle vistose bocchette d'aerazione centrali rifinite in metallo fino ad arrivare al touchpad nel bracciolo centrale. È un gioiello, dal punto di vista sia visivo sia tecnico. Permette di controllare tutte le funzioni principali semplicemente con un dito, appoggiando la mano sulla console centrale. È possibile persino scrivere a mano lettere e numeri.


Scopri tutte le Mercedes Classe C

Informazioni essenziali sulla Mercedes Classe C

Ancora oggi risulta difficile immaginarlo. Ma quando Daimler-Benz introdusse la Mercedes 190 nel 1982, si udirono sonori mormorii di disapprovazione provenienti dai ranghi della venerabile comunità di appassionati. Mercedes sta forse entrando nei bassifondi della classe media? Sarebbe come concedere l'accesso in un Country Club a una persona di umili origini. Ma per fortuna i tempi sono cambiati e nel giro di pochi anni queste auto, all'epoca definite Baby Benz (la Classe A non esisteva ancora), hanno ricevuto il giusto riconoscimento. Di conseguenza, l'immagine di alta qualità del marchio con la stella a tre punte si è diffusa ancora di più.


Nel 1993, la Classe C ha proseguito la storia di successo della Mercedes 190, in versione berlina o station wagon, denominata modello T. Nel 2014, con la quarta generazione in arrivo, erano già state consegnate 8,5 milioni di unità della Classe C (compresa la 190). La quarta generazione ha poi introdotto alcune innovazioni: 70 chili in meno di peso, telaio completamente nuovo con architettura modulare a trazione posteriore, cambio a 7 rapporti e l'anteprima Mercedes del touchpad per l'infotainment. Dopo un restyling nel 2018, la quinta generazione ha visto la luce nel 2021. La berlina viene costruita a Brema, mentre il modello più grande è prodotto a Sindelfingen, in India e in Sudafrica.


Ampia disponibilità di spazio

La generazione 2014 della Classe C berlina offre una piacevole sensazione di spaziosità su tutti i sedili, oltre a una capienza del bagagliaio di 480 litri. In estate, l'abitacolo risulta ancora più arioso nella zona sovrastante la testa, soprattutto nella parte posteriore. A seconda del modello, il vano bagagli può contenere da 260 a 490 litri, incrementabili fino a 1.510 litri abbattendo lo schienale del sedile posteriore. L'ultima generazione, invece, ha subito pochi aggiornamenti.


Ampia scelta di motorizzazioni

Anche nella serie W 205 (2014 - 2020), la Classe C offre la possibilità di scegliere non solo tra motori a benzina pura e diesel, ma anche tra un ibrido e un ibrido plug-in. Per quanto riguarda la salvaguardia ambientale, al primo posto troviamo la berlina ibrida diesel C 300 de con una potenza di sistema fino a 306 CV, la quale consuma ufficialmente solo 1,6 litri di gasolio per 100 km ed emette un massimo di soli 42 g di CO2 per chilometro. Ma anche il modello ibrido plug-in a benzina fino a 320 CV non è da meno, consumando solo 1,9 litri di super e rilasciando nell'atmosfera fino a 46 g di CO2. Lo spettro di potenza è guidato dalla Mercedes AMG C 63 S con 510 CV. A pagarne le conseguenze è la berlina, con un consumo ufficiale di 8,4 litri di Super Plus ed emissioni di CO2 pari a 195 g/km.


L'ultima generazione dal 2021 introduce due nuovi motori ibridi plug-in a benzina per la berlina: uno con una potenza di 313 CV, l'altro con una potenza di sistema di 381 CV. Per il resto, sono disponibili diversi motori a quattro cilindri a benzina e diesel. In questo caso, la C300 con 258 CV è attualmente ancora la più performante, ma dovrà presto cedere il passo ai due modelli di punta previsti nel prossimo futuro.


Guidi spesso su terreni sconnessi? Allora opta per la trazione integrale Mercedes 4MATIC, disponibile anche in alcuni modelli della generazione precedente. Il cambio automatico 7G-TRONIC PLUS a sette rapporti, di serie in alcuni modelli della Classe C, è particolarmente indicato per chi guida con frequenza.


Allestimenti

La generazione 2014 della Classe C offre la possibilità di scegliere tra quattro linee di equipaggiamento, consentendo per la prima volta di combinare gli esterni e gli interni di linee diverse. Anche la versione base è dotata di serie di sistema multimediale, sensore di luminosità, vetri termoisolanti e climatizzatore automatico. La dinamica Avantgarde Line è estremamente moderna negli interni, mentre la Exclusive Line ha un aspetto classico e sfoggia la stella sul cofano anziché sulla mascherina del radiatore, come avviene per le altre linee. L'AMG Line risulta decisamente sportiva e di alta qualità, sorprendendo lo sguardo con una vistosa grembialatura anteriore, i brancardi laterali e la grembialatura posteriore. All'interno, il volante sportivo, i sedili sportivi e i pedali sportivi trasmettono una sensazione di sportività.


La nuova generazione si presenta come un vero e proprio cinema grazie al display a colori inserito nella console centrale, ripreso dalla Classe S. La diagonale dello schermo standard corrisponde a 9,5 pollici, ma è possibile anche optare per 11,9 pollici, grande quasi quanto un formato DIN A4! Il sistema mostra l'ambiente circostante il veicolo, le funzioni telefoniche e audio su uno schermo di dimensioni notevoli. Inoltre, potrai personalizzare la tua playlist da viaggio grazie alla funzione di serie Online Music, che offre l'accesso ai principali fornitori di streaming. Un evidente vantaggio in termini di comfort risiede nella funzione di massaggio ottimizzato per il conducente e il passeggero anteriore nonché i sedili riscaldati ora anche per i passeggeri posteriori.


Sicurezza a cinque stelle

Come ci si aspetta da Mercedes, la Classe C ha ricevuto cinque stelle su cinque nei crash test Euro NCAP del 2014. E ha ottenuto nuovamente il massimo punteggio anche nel 2022 con la nuova generazione. La generazione 2014 presenta di serie ben nove airbag, ESC e assistente alla frenata d'emergenza. Puoi aggiungere altri optional per aumentare ulteriormente la sicurezza. Ad esempio, optando per il pacchetto di assistenza alla guida Plus, ottieni: sistema di controllo adattivo della velocità di crociera, assistente allo sterzo, rilevatore angolo cieco e sistema di avviso attivo di superamento della corsia. Inoltre, se il sistema PRE-SAFE rileva il pericolo di collisione, i finestrini anteriori e il tetto apribile scorrevole si chiudono automaticamente e le cinture si stringono preventivamente.


Scopri tutte le Mercedes Classe C

Il prezzo: è il momento di fare i conti

Il nostro consiglio Autohero: la Mercedes Classe C come auto usata

In aggiunta al grande vantaggio in termini di prezzo, con una Classe C usata puoi goderti anche il valore intrinseco della vettura. La Classe C Mercedes è risultata vincitrice della sua categoria nel rapporto stilato dal TÜV nel 2019. La suscettibilità alla ruggine è molto bassa, con un unico piccolo reclamo per la sospensione ad assale rigido. Valutazione complessiva: solida come una roccia, anche secondo il rapporto TÜV del 2022. Nel contesto del suo controllo delle auto usate, il magazine Auto-Bild è giunto alla piacevole conclusione che la serie W 205 (2014 - 2020) eccelle in quasi tutte le categorie. Infatti, come puoi vedere anche su autohero.it, è disponibile un'ampia gamma di auto Classe C usate.


Le nostre alternative alla Mercedes Classe C

Ma non esiste solo la stella a tre punte. Anche Audi offre una valida alternativa alla Classe C con la Audi A4. Con i suoi 4,76 metri, è più lunga di otto centimetri rispetto alla Classe C 2014 e offre anche una versione a metano. In termini di potenza, tuttavia, non raggiunge il massimo della Mercedes. Anche la BMW Serie 3 si colloca nella fascia media premium. In termini di gamma di potenza e di tipi di trazione (anche qui, due plug-in), è pressoché paragonabile alla Mercedes, ma ovviamente si differenzia per l'aspetto dinamico tipico del marchio. Se un massimo di 272 CV ti basta, dai un'occhiata alla Volkswagen Passat. Anch'essa offre spazio e un discreto comfort a un prezzo nettamente inferiore a quello della Mercedes.


Scopri tutte le Mercedes Classe C

Altri modelli di Mercedes-Benz

Classe AClasse A
Classe BClasse B
Classe CLAClasse CLA
Classe EClasse E
Classe GLAClasse GLA
Classe GLBClasse GLB
Classe GLCClasse GLC
Classe GLKClasse GLK

Scopri i nostri tipi di veicoli Mercedes-Benz

BerlinaBerlinaBerlina
CoupéCoupéCoupé
Station wagonStation wagonStation wagon
SUVSUVSUV
Van / MinibusVan / MinibusVan / Minibus