Come si sceglie il tipo di benzina giusto?

Conoscere le diciture di denominazione dei carburanti è fondamentale se non vuoi fare rifornimento con il carburante sbagliato e danneggiare il motore. Esistono tre tipi base di benzina: gas, gasolio e benzina. Per ognuno di questi, tuttavia, esistono varietà migliori e peggiori.

Scegliere il tipo di benzina giusto fa la differenza?

Fare rifornimento con il tipo di benzina sbagliato potrebbe arrecare un grave danno al motore se si mette in moto l'auto. Un errore del genere potrebbe costarti molto caro, quindi è bene imparare le diciture utilizzate comunemente per indicare benzina, gas e gasolio, soprattutto se viaggi all'estero e devi fare rifornimento in stazioni di servizio sconosciute.



Quali sono i carburanti più comunemente disponibili nelle stazioni di servizio?

I motori delle auto possono funzionare a gas, benzina o gasolio. Questi ultimi due carburanti sono solitamente disponibili in diverse varietà, di qualità inferiore e superiore.

Anche chi non guida sa che questi carburanti sono contraddistinti da una propria dicitura in lettere. In questo modo è più facile e veloce per chi fa rifornimento identificare la sostanza di cui ha bisogno o distinguere i prezzi in pochi secondi mentre si avvicina alla stazione di servizio.

Oltre ai motori più diffusi, sulle strade stanno comparendo anche auto con alimentazione a idrogeno o elettriche che di solito dispongono di loro stazioni di servizio dedicate.

Benzina - dicitura

La benzina viene contraddistinta con la dicitura PB (simbolo del piombo) che rappresenta uno dei modi con cui da più tempo viene descritta la benzina.

Tale abbreviazione è quasi sempre accompagnata da un numero, ovvero il numero di ottani. Presso le stazioni di servizio, troverai spesso la dicitura PB 95 o PB 98, che indica l'efficienza di combustione della benzina.

Diesel - dicitura

Diesel è un termine colloquiale che si riferisce a un tipo di motore per auto o a un tipo di benzina.

Si usa per indicare il gasolio. Nelle stazioni di servizio, le relative pompe sono contrassegnate con l'abbreviazione ON.

Le informazioni aggiuntive che si possono trovare sul cartello del prezzo di un litro di gasolio o sui distributori sono, ad esempio, il nome del produttore per il tipo di diesel in questione, o l'aggiunta BIO per i carburanti con additivi bio.

Gas - dicitura

Quando controlli il prezzo del gas sul pannello informativo di una stazione di servizio, cerca la sigla GPL.

L'esplicitazione di queste lettere è liquefied petroleum gas, ovvero gas di petrolio liquefatto.

Vale la pena ricordare che il gas naturale può essere acquistato presso apposite stazioni di servizio. Le abbreviazioni utilizzate sono CNG e LNG. Sapendo questo, non potrai di certo sbagliare.

Diciture comuni di designazione dei carburanti

Diciture europee di designazione dei carburanti
Immagina di fare un viaggio all'estero o di guidare per motivi di lavoro tra diversi Paesi. In una situazione del genere, come si fa a farsi un'idea dell'offerta delle stazioni di servizio di ogni paese, se queste designano secondo un loro modo diverso modo i vari tipi di benzina?

Per semplificare la vita agli automobilisti ed evitare costose confusioni, nel 2018 l'Unione Europea ha deciso di uniformare le diciture di designazione in tutti i paesi della comunità.

Le nuove diciture consistono in un simbolo - una figura geometrica - e in una dicitura composta da una lettera e da un numero:

  • benzina - un cerchio e la lettera E

  • gasolio - un quadrato e la lettera B,

  • gas - un rombo e l'abbreviazione del gas specifico H2, CNG, LNG o GPL.


Nelle stazioni di rifornimento dei paesi dell'Unione Europea puoi vedere diciture quali: E5, E10, E85. Il numero segnala alla persona che fa rifornimento la percentuale di bio-componenti.

Ad esempio, la benzina E5 è composta al 5% da bio-componenti. La dicitura benzina E85, invece, indica che è progettata per i motori flexifuel. Si tratta di una tecnologia che permette al motore di bruciare benzina, bioetanolo o qualsiasi miscela di questi carburanti.

Il gasolio è indicato con le abbreviazioni B7, B10 e XTL. Quest'ultima indica il gasolio prodotto senza l'utilizzo di petrolio greggio.

Le diciture B7 e B10 indicano il contenuto di biocomponenti. Come per le diciture di designazione della benzina, il numero indica la percentuale di additivi. Se acquisti un carburante con la dicitura B7, puoi essere certo che contiene non meno del 7% di biocomponenti.

Si potrebbe pensare che la nuova nomenclatura crei un qualche problema ai conducenti di auto con motore a benzina. Questo perché non si riferisce al numero di ottani, ma alla percentuale di bio-additivi.

Fortunatamente, la lettera E e il cerchio sono solo diciture aggiuntive. Nelle stazioni di servizio si trovano ancora sia le vecchie abbreviazioni con il numero di ottani sia la nuova definizione europea.

L'acquisto di un'auto e il tipo di carburante utilizzato sono importanti?

In teoria, il tipo di motore, e quindi di carburante, non dovrebbe rivestire un'importanza essenziale nella scelta di un'auto. Molto spesso, tuttavia, al momento dell'acquisto si cerca un'auto che funzioni con un particolare tipo di benzina. Diesel o benzina? Ha davvero importanza?

Si dice che i diesel siano migliori per le lunghe percorrenze, e che invece per gli spostamenti in città sia meglio acquistare un veicolo a gas o a benzina.

È vero che non si può guidare un'auto con motore diesel ovunque. Alcune città europee hanno vietato questo tipo di auto se superano gli standard di combustione europei.

Restrizioni e divieti operano, ad esempio, in città quali: Amsterdam, L'Aia, Berlino, Amburgo e Parigi. Tuttavia, queste non sono le uniche città che hanno vietato le auto con motore a gasolio. Ve ne sono altre.

Il secondo motivo per cui il tipo di carburante è importante per gli acquirenti di auto è il prezzo del carburante. Rispetto alla benzina e al diesel, il gas costa pochi centesimi. Il gasolio, invece, è più costoso della benzina.

La conoscenza dei tipi di carburante è utile al momento di fare rifornimento

Carburanti „migliori” e „peggiori”: quali sono le differenze?

Di solito le stazioni di servizio offrono più di tre tipi di benzina di base tra cui scegliere. L'offerta più comune è rappresentata da GPL e due tipi di diesel e benzina.

Ma qual è la differenza tra il gasolio di base e il diesel raffinato? Il gasolio di qualità superiore si distingue per un più alto numero di cetano. Le sue proprietà includono una maggiore resistenza del carburante alla combustione spontanea.

Il diesel più costoso ha una combustione più efficiente. Il processo produce meno inquinanti e, inoltre, questo tipo di carburante può contenere additivi speciali che aiutano a pulire il motore dai depositi e a proteggere i componenti del sistema di alimentazione dalla corrosione.

La benzina si divide in benzina a basso e ad alto numero di ottani.

Spesso i produttori offrono anche benzina PB98 raffinata. Oltre all'elevato numero di ottani, questa benzina contiene additivi per pulire il motore, migliorare l'efficienza della combustione e ridurre le emissioni di scarico.

Scegliere il carburante migliore: perché è essenziale?

A volte vale la pena optare per un carburante più costoso, soprattutto se stai acquistando un'auto relativamente nuova e desideri che ti serva per molti anni.

Il carburante di scarsa qualità è molto spesso la causa dei problemi dell'auto. Ancor di più se il proprietario del veicolo non presta attenzione alla sua manutenzione periodica - cambio dell'olio e dei filtri.

La mancanza di una cura adeguata e l'uso di benzina o gasolio a basso costo possono accelerare l'accumulo di agenti contaminanti nel motore. Questo può influire sulle condizioni e sulla longevità del cuore della tua auto

Anche il diesel e la benzina di qualità inferiore influiscono negativamente sulla potenza percepita dell'auto.

L'acquisto di un tipo di carburante più economico è solitamente dovuto a motivi di risparmio, ma anche all'ignoranza. Sono pochi a riflettere quotidianamente sul fatto che il costo della riparazione di un veicolo può superare di gran lunga quello del rifornimento con gasolio o benzina raffinati.

L'intervento di un meccanico non comporta solo una spesa considerevole, ma anche l'impossibilità di utilizzare l'auto per qualche tempo. È meglio prendersi cura per quanto possibile del proprio veicolo, facendo rifornimento con un tipo di carburante migliore.

La qualità della benzina dipende dal numero di ottani e dalla presenza di additivi. Più alto è il numero di ottani, migliore è la combustione. Gli additivi per la pulizia impediscono inoltre l'accumulo di agenti contaminanti nei componenti del motore e riducono le emissioni nocive di scarico.

Un numero di ottani troppo basso può provocare una combustione anomala, ovvero un'esplosione della miscela carburante-aria. In questa situazione, nel motore si genera un'alta pressione che agisce sul cilindro. Il risultato può essere un grave danno al motore. Possono verificarsi malfunzionamenti quali:
  • grippaggio del motore,

  • danni all'albero motore,

  • distruzione dei pistoni o dei mantelli


Anche la qualità del carburante è importante nel caso delle auto con motore a gasolio. Una proprietà importante è rappresentata dall'elevata resistenza del diesel all'ossidazione. Il gasolio con parametri non conformi agli attuali standard di mercato può causare guasti.

I problemi più comuni per gli automobilisti che scelgono un diesel più economico sono l'intasamento dei filtri e delle valvole di iniezione.

L'uso di gasolio più economico può portare a un accumulo di carbonio nel motore, ma anche di contaminanti e depositi nel serbatoio.

Le conseguenze sono simili a quelle di un rifornimento di benzina di bassa qualità. I possibili guasti comportano:
  • una minore potenza percepita dal veicolo,
  • un aumento delle emissioni di scarico,
  • un aumento della combustione.

Ricorda che facendo il pieno con carburanti più economici risparmi oggi, ma ti esponi a spese significative in futuro, per non parlare dello stress e del tempo perso per le soste dal meccanico e la ricerca di nuove parti di ricambio.

Nel negozio online di Autohero ti presentiamo molte interessanti auto usate in ottime condizioni e con motori ben curati. Trova l'auto giusta per te, fai rifornimento di buon carburante e goditi il suo corretto funzionamento e la sua grande potenza.

Domande frequenti

Compra la tua auto online facilmente!
Trova la tua auto