Quale auto comprare?

Se sei interessato all’acquisto di un’auto, la prima domanda che ti verrà in mente è senz’altro Quale auto comprare? Oggi il mercato automobilistico offre una vasta gamma di scelte: dai modelli più compatti ai SUV, dai classici diesel alle auto elettriche.

Ma scegliere quale auto conviene di più non è affatto semplice: si tratta di un investimento economico non indifferente ed è per questo che fin dall’inizio è bene considerare diversi fattori.

Che auto conviene comprare? Dipende dall’uso che ne fai

quale auto comprare citta

In città

L’auto per te in questo caso è per definizione una city car. Va detto però che ad oggi sono disponibili molte berline compatte o addirittura mini SUV agili tanto quanto le più comuni utilitarie. In effetti in città, è fondamentale scegliere un modello dalle dimensioni ridotte. Questo riduce i costi, facilita gli spostamenti nel traffico e soprattutto è la chiave vincente quando si tratta di trovare parcheggio in spazi limitati.

quale auto comprare autostrada

In autostrada

Se fai viaggi lunghi e utilizzi l'auto per spostamenti che vanno ben al di là del classico casa-ufficio, allora bene pensare fin da subito ad un’auto comoda e dalle buone performance nelle lunghe percorrenze. Idealmente l’auto che fa per te è una station wagon o una berlina. Un buon motore diesel ti darà la giusta prestazione.

quale auto comprare offroad

Offroad

Viaggi spesso su terreni sconnessi e irregolari? Allora ti serve un’auto che ti assicuri una certa altezza da terra, proprio come un SUV. Tradizionalmente il SUV è una macchina dalle dimensioni importanti. Per questo, a seconda delle tue necessità, potresti comunque optare per una berlina rialzata preferibilmente a trazione integrale. Una scocca sicura e rigida ti consentiranno di affrontare le situazioni più diversificate. La performance in velocità e l’aspetto aerodinamico ne risentiranno, ma senz’altro si tratta di un’auto ideale per le tue esigenze.

Come scegliere l’auto giusta per me

Acquistare un’auto si differenzia da qualsiasi tipo di altro acquisto per un altro motivo che ne rende il processo per certi versi entusiasmante per altri stressante. Rendiamo il tutto più semplice e diamo un’occhiata a quelli che sono gli aspetti fondamentali da tenere in considerazione per comprare un’auto oggi.

Diesel, Benzina, Gas, Ibrido o elettrico - Che auto mi compro?

La scelta del combustibile è fondamentale. Non si tratta solo di un aspetto puramente economico. A seconda dell’alimentazione che scegli le prestazioni saranno diverse. Bene quindi scegliere tenendo conto dell'utilizzo che si fa dell’auto ma anche del proprio stile di guida..

quale auto comprare diesel

Diesel o benzina: grandi classici per tutte le occorrenze

Con motori diesel o benzina ti trovi davanti ad una scelta classica e tradizionale. Un’auto a benzina è perfetta per chi predilige uno stile di guida sportivo e scattante con ottima accelerazione. Notoriamente il diesel offre ottimi risultati nelle lunghe percorrenze. Questo grazie anche ad un ridotto consumo di carburante rispetto al benzina, ma va detto che i motori a gasolio richiedono un budget iniziale più elevato e spesso necessitano di frequente manutenzione. Da ultimo non bisogna dimenticare i numerosi blocchi al traffico che sempre più frequentemente colpiscono proprio i diesel inquinanti nei centri storici.

Scopri tutte le auto diesel.



quale auto comprare elettriche

Auto elettriche: il futuro della mobilità ecologica

L’auto elettrica è il veicolo della mobilità green. A differenza delle auto ibride,il peso è molto ridotto. L’accelerazione è di gran lunga superiore a quella di una qualsiasi auto a benzina o diesel.

Questo la rende una vettura perfetta anche nelle lunghe percorrenze. Tutto questo a patto che le colonnine di ricarica elettrica siano disponibili con frequenza e regolarità. Se decidi di acquistare un’auto elettrica è quindi essenziale pianificare con attenzione l’utilizzo anche considerando l’autonomia del singolo modello. Costi di listino? Ancora piuttosto elevati, anche se compensati dal risparmio nelle ricariche.

Avete deciso di acquistare un'auto elettrica? Scoprite tutti i nostri auto elettrica.

quale auto comprare ibrida

Auto ibride: verso l’innovazione

Le auto ibride sono particolarmente indicate per chi guida soprattutto in città con brevi percorrenze. Si tratta di auto green a bassissime emissioni inquinanti, specie i modelli plug in.

I prezzi di listino per questa innovativa tecnologia sono piuttosto alti ma questo viene compensato dal risparmio sui costi di carburante. Va detto che le auto ibride sono modelli piuttosto pesanti, proprio per i doppi motori in dotazione. Questo le rende poco adatte per tratti autostradali, ove peraltro il motore elettrico quasi mai sostituisce quello termico.

Scopri tutte le auto ibrida

auto gpl

GPL e metano: una valida alternativa

Le auto a gas, GPL o metano, sono la scelta ideale per chi vuole risparmiare sulle spese di carburante e ridurre l'impatto ambientale. GPL e metano in effetti hanno entrambi costi inferiori rispetto alla benzina e al gasolio e soprattutto hanno un minore impatto ambientale.

Va detto che la resa in termini di performance è inferiore e il consumo su lunghe percorrenze comincia a farsi sentire. Tuttavia la rete di distributori, specie di GPL, in tutta Italia è piuttosto ampia e con una buona pianificazione è possibile guidare tranquillamente anche per diversi km.

Scoprite tutti i nostri auto GPL

Sedan, station wagon, coupè o SUV: come scelgo la mia prossima auto?

Finora abbiamo parlato di carburante, utilizzo e funzionalità del veicolo. Ma naturalmente quando si tratta di rispondere alla domanda che auto comprare anche l’estetica e prima di tutto il tipo di auto giocano un ruolo fondamentale. Tradizionalmente le auto si dividono in una serie di segmenti o categorie. Clicca qui sotto per scoprire come riconoscerli e a chi conviene comprare questo o quel modello.

SUV - Per dominare la strada

quale auto comprare suv

SUV sono ideali per chi predilige un pieno controllo sulla strada. L’altezza di questi veicoli, insieme alla spaziosità interna e alla struttura portante, sono sicuramente i punti di forza. Essendo piuttosto alti, in velocità hanno una performance inferiore rispetto alle più basse coupè e naturalmente richiedono consumi di carburante maggiori.

Cosa considerare:

  • Altezza da terra
  • Consumi elevati

Station Wagon - La regina dello spazio

quale auto comprare station wagon

La station wagon è un’auto perfetta per chi ha bisogno di spazio in quantità. La station wagon sarà perfetta per te. Le sue linee sono simili a quella di una berlina, ma il bagagliaio fa la differenza: ampio e spazioso, anche in altezza, esso va a proseguire le linee dell’abitacolo. Essendo un mezzo voluminoso in città le manovre potrebbero non risultare sempre così’ facili!

Cosa considerare:

  • Ampio spazio di carico
  • Poco agile in città date le dimensioni

Coupé - Carattere sportivo

quale auto comprare coupe
La coupè è l’auto degli sportivi. Dal carattere grintoso, questo modello si distingue per le linee del bagagliaio che vanno a formare quasi una curva e soprattutto per la scarsa altezza da terra, cosa che la rende poco indicata per percorsi offroad. Lo spazio naturalmente ne risente, a favore invece di forme aerodinamiche. La coupè è spesso disponibile in versione cabriolet, dotata cioè di un elegante tettuccio apribile.

Cosa considerare:
  • Velocità e linee sportive
  • Poco spazio per carico e passeggeri

Berlina - Comfort al primo posto

sedan

La berlina è un’auto per tutti i gusti. Nelle versioni più compatte è perfetta per le città, ma al contempo offre massimo comfort nelle lunghe percorrenze. E’ un’auto facilmente riconoscibile perchè risulta anche a prima vista divisa in 3 sezioni: vano motore, abitacolo per i passeggeri, bagagliaio.

I suoi punti di forza:

  • Comodità e versatilità
  • Spazio ridotto nell’abitacolo

Di quanto spazio hai bisogno?

Chi si appresta ad acquistare un’auto deve naturalmente tenere in conto una serie di aspetti legati alla praticità. Hai una famiglia? Allora potrai scegliere un’auto più spaziosa. Sei single? In questo caso puoi scegliere un'auto più piccola, cosa che naturalmente comporta costi e consumi minori.

Anche in questo caso, l’auto da comprare è quella che si adatta al tuo stile di vita. Ad esempio: hai un amico a quattro zampe che adori portare in viaggio o semplicemente hai attrezzatura sportiva o strumenti di lavoro voluminosi? In tal caso, l’auto dovrà offrirti il giusto spazio.

Posti e porte non sono lo stesso!

Quando si parla di spazio in un’auto, un aspetto non secondario è il numero di sedili e di portiere. Molti modelli compatti ad esempio sono omologati per il trasporto di 4 passeggeri, ma di fatto hanno 3 porte. Questo significa che la compattezza del veicolo potrebbe sacrificare la sua praticità. Ancora una volta molto dipende dalle tue preferenze.

Quale auto conviene comprare con il mio budget?

auto budget

Quale auto mi conviene comprare con 10.000€? Che auto compro con 20.000€? A fare da padrona nella scelta di un’auto è sempre il budget. Se non hai un ampio margine a disposizione una city car o una berlina compatta nella fascia di prezzo al di sotto dei 10.000 euro è quello che fa per te. Naturalmente a seconda del tipo di optional che ti decidi di aggiungere il prezzo aumenta o diminuisce.

Un punto importante da ricordare quando si parla di budget sono le diverse offerte nel campo dell’usato. Le auto nuove si svalutano molto rapidamente. Già dopo pochi mesi, anche a seconda della richiesta di mercato, il prezzo diminuisce con il tempo. Ecco perché il mercato dell’usato offre spesso macchine con pochi km all’attivo e un ottimo stato che possono adattarsi a tutte le esigenze quando si tratta di budget.

Costi di manutenzione

Quando si parla di costi, il prezzo di listino è sicuramente un dato fondamentale, ma non certo l’unico.

Facciamo un esempio: potresti comprare un’auto dal prezzo piuttosto conveniente, per poi renderti conto che i consumi di carburante sono elevati, o viceversa potresti spendere di più in fase iniziale per poi risparmiare sui costi carburante a seconda del tuo stile di guida e dell’uso dell’auto. Senza considerare poi le tasse fisse e le polizze assicurative.

Quali optional conviene scegliere?

Una volta scelto il modello di base, quello che rende veramente unico l’acquisto di un’auto è la possibilità di configurare il tuo veicolo come desideri. Optional per la sicurezza, per l’intrattenimento e la multimedialità, ma anche per praticità a seconda dell’utilizzo primario del veicolo. La scelta anche in questo caso non manca, ma ci sono alcuni elementi da tenere in considerazione, ovvero i costi.

Non si tratta solo del costo di listino di ciascuna funzionalità, ma anche delle spese di manutenzione in caso di guasti e i relativi consumi energetici. In effetti, se scegli di dotare la tua auto di numerosi optional, il motore dovrà lavorare più intensamente per mantenere le funzionalità con maggior dispendio di carburante.

I 5 optional più popolari

park assist

Park Assist

Si tratta di un optional particolarmente utile per chi viaggi in città e a che fare con spazi ristretti. Nella sua versione di base questo optional facilita il parcheggio, grazie alla presenza di sensori di prossimità che indicano la presenza o meno di eventuali ostacoli. In versioni più complesse, consente anche una completa assistenza in fase di parcheggio. Ideale, l’integrazione con computer di bordo.
quale auto cruise control

Cruise control

E’ uno dei sistemi di sicurezza più importanti da considerare quando si sceglie di comprare un'auto. Il Cruise control è fondamentale per mantenere costante la velocità. Se non ti accorgi di aver premuto troppo sull’acceleratore, il cruise control ti supporterà nel ridurre la velocità.
lane assist auto

Avviso di cambio corsia

Noto anche come LSS ovvero Lane Support System, questo optional è molto utile se percorri molti km. In effetti si tratta di un sistema di sicurezza che ti avvisa con sistemi acustici o vibrazione nel caso in cui ci sia stato un brusco cambio di corsia, ad esempio quando si verifica un colpo di sonno.

Cambio automatico o manuale?

Quando si tratta di scegliere quale auto comprare un dato non secondario riguarda il tipo di trasmissione. Il cambio automatico offre indubbiamente maggior comfort alla guida, specie se il tuo percorso usuale è in città. Tuttavia se guidi fuori dai tratti urbani e preferisci avere un pieno controllo alla guida, allora il cambio manuale si adatta maggiormente alle tue esigenze.

Un dettaglio da non trascurare sono i consumi. Le auto con cambio automatico consumano di più in termini di carburante, laddove il cambio manuale ti consente di dosare al meglio le marce e la forza del motore. I costi si fanno sentire quando si giunge alla manutenzione. Il cambio manuale richiede una certa cura. I guasti alla frizione sono piuttosto frequenti rispetto alla versione automatica

Scoprite subito tutte le nostre auto con cambio automatico.

Auto più giovani o più vecchie? Quale conviene comprare?

Il mercato automobilistico offre oggi una vasta gamma di soluzioni. Auto a km zero, usato come nuovo, auto aziendali, auto più o meno giovani. Anche questo è un fattore cruciale quando si tratta di rispondere alla domanda quale auto comprare.

Un’idea piuttosto comune è quella di pensare che più un’auto è nuova più questa sarà migliore, ma non è sempre così.

Le auto più giovani sono modelli recenti. Questo significa che la tecnologia è senz’altro migliore con motori più efficienti e di conseguenza meno sprechi. Allo stesso tempo gli standard ambientali saranno più recenti e questo ti creerà sempre meno problemi con i blocchi al traffico. Tutto questo si traduce però in un costo di listino decisamente più alto.

Le auto più vecchie sono spesso modelli dei quali è stata lanciata sul mercato una versione più recente. Alcuni mantengono standard elevati e la differenza rispetto alla versione più giovane è minima. In sintesi, si tratta di una piazza dove è possibile concludere ottimi affare con prezzo convenienti grazie alla svalutazione cui vanno incontro i veicoli più anziani.

Anni o km? Cosa considerare prima?

Nel valutare l’acquisto di un’auto, alcuni prestano attenzione al numero di km percorsi, altri all’anno di immatricolazione, preferendo l’uno o l’altro aspetto.

In generale un’auto più giovane dovrebbe avere meno km all’attivo, ma molto dipende da dove questi km sono stati percorsi. 10.000 km in città richiedono un consumo in termini di motore, frizione e sistema frenante molto superiore rispetto a 60.000 km percorsi in autostrada o su percorsi lunghi e regolari.

Va poi considerato il tipo di combustibile. Due stesse auto a parità di km percorsi ma l’una con motore diesel e l’altra a benzina andranno valutate diversamente. I giri motore di un diesel sono tradizionalmente minori rispetto a quelli di un benzina. Questo significa che a parità di km, il motore a benzina potrebbe aver sofferto di più rispetto ad un diesel, necessitando quindi di maggior manutenzione.

Ecco perchè anni o km percorsi sono senz’altro fattori rilevanti, ma è soprattutto la condizione generale del veicolo e soprattutto la manutenzione effettuata nel tempo a fare la differenza.
Comprare la tua auto è ancora più facile! Puoi farlo online con Autohero!
Trova la tua auto